La Torta di ceci

Se cerchi la ricette qui trovi quella della torta di ceci e qui come si preparail 5 e 5 con qualche piccola informazione.

Oggi parliamo della Torta di Ceci. Già menzionata nel 5 e 5, bisogna però ricordarsi che è un piatto decisamente gustoso e adatto alle serate invernali anche da solo, senza panino.
La torta di ceci, piatto tipico della città di Livorno estesosi poi alla provincia e alle città vicine quali Pisa e Genova, affonda le sue radici in tempi molto antichi, quando come abbiamo ripetuto più volte la cucina era sinonimo in molti casi di “recupero” e “semplicità”. Andando il più possibile indietro nel tempo si ritrovano documenti risalenti all’epoca romana in cui si fa riferimento ad un piatto preparato con la farina di ceci e cotto in forno. Secondo tradizioni e leggende “più recenti” si fa risalire l’origine della torta di ceci alla prima metà del 1200 quando cioè si svolse la battaglia della Meloria.
Oggi la torta di ceci conosciuta anche come “cecina” in quel di Pisa e “farinata di ceci” in Liguria si è estesa un po’ a tutte le città costiere del Mediterraneo settentrionale: dalla Maremma fino alla Francia (Costa Azzurra).
Nella città Livornese la Torta di Ceci per essere tale deve essere preparata secondo uno schema ben preciso (così come vuole ogni buona tradizione che si rispetti) utilizzando una  parte di farina di ceci in tre parti di acqua avendo cura di sciogliere tutta la farina di ceci e aggiungendo il sale. Quindi si lascia riposare per circa due ore  senza far depositare la farina di ceci, ed infine si unge una teglia rigorosamente di rame con olio e si versa mezzo bicchiere dello stesso olio direttamente nel recipiente con l’acqua e la farina, si mescola e si versa il tutto nella teglia di rame. A questo punto si cuoce in forno a legna fino a doratura della della torta. Come potete vedere è una ricetta non semplice, di più; ma sicuramente quello che si ottiene è una squisitezza che chiunque venga a Livorno non può lasciarsi scappare. Pertanto soprattutto in inverno mentre girate per il centro cittadino infilatevi in uno dei tanti “tortai” e riscaldatevi con una bella porzione di torta di ceci fumante eventualmente aromatizzata con un po’ di pepe, se vi ci piace!

di M. per il Trio Libeccio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...