Uova Filate, un semplice dolce sefardita

Cari amici e lettori del blog, dopo un periodo di pausa ritorniamo a scrivere giusto qualche riga sulle nostre tradizioni enogastronomiche parlando oggi di un dolce abbastanza noto della tradizione culinaria ebraico (sefardita)- livornese: le uova filate. Anche in questo piatto regna sovrana la semplicità degli ingredienti e della preparazione. Introdotta dagli ebrei sefarditi nella cultura labronica per preparale  si usano acqua, zucchero e uova (ovviamente). Con l’acqua e lo zucchero veniva fatto uno sciroppo nel quale una volta caldo, veniva colato il rosso dell’uovo a filo servendosi di un imbutino di carta. Si formavano così dei “capelli” di uovo che cotti nello sciroppo si addolcivano e si indurivano. Una volta cotti si mettevano i fili di uova a raffreddare e quindi si mangiavano al cucchiaio (come si direbbe oggi).

Note: Se vi interessa la  ricetta delle uova filate cliccate qui

di M. per il Trio libeccio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...