Qb, nuova steak house e bistrot a Livorno

Trio Rist

Cari lettori, quest’oggi inauguriamo una nuova sezione del blog con un locale di recente apertura, che ho avuto modo di provare giusto ieri sera con due amici: la Steak House e Bistrot “Qb” che sorge sugli scali delle ancore nel cuore del quartiere Venezia. Il locale si presenta molto bene, con un arredamento essenziale, elegante ed al contempo moderno, la luce soffusa rende gli spazi interni gradevoli così come la musica che, ci teniamo a dire fa da “contorno” all’ambiente rendendo piacevole la conversazione. Parlando dei piatti la cucina offre antipasti quali taglieri classici di affettati, salumi e assaggi di pecorini misti con sformatini e confettura di peperoni rossi come il “Qb”, per poi passare ai più elaborati come il “Tentazione” composto di: salame di cervo, petto d’oca, lonzino di tartufo, salsiccia di cinghiale, Lardo di conca, pecorini e sformatini o ai più leggeri come il “Vegetariano” in cui troviamo verdure grigliate, sformatini, crostini, polentine saporite, e assaggi di pecorini. Ma andiamo a parlare della padrona di casa e, dal mio canto, rivelazione della serata: la carne. Ottima e proposta in diversi di tagli e gradi di cottura: dalle tagliate con rucola e parmigiano o con i porcini, alla Fiorentina, alla bistecca di maiale e per gli indecisi la grigliata di porco (salsicce, wurstel, pancetta croccante); mentre i palati più esigenti potranno trovare Bocconcini di pollo all’arancia e carpaccio di bue al pesto di radicchio trevigiano. Per chi non ama la carne ecco che il menù offre gnocchi in salsa di pere e pecorino e zuppa di cipolle con crostini di formaggio gratinati.
Immancabili i contorni  quali: patate al forno, fritte, insalata e verdure grigliate; anch’essi freschi come tutti gli ingredienti utilizzati nella preparazione dei piatti e le carni. Passando ai dolci abbiamo una buona scelta di dolci e gelati artigianali anch’essi di qualità decisamente alta come mattonella ai pistacchi di bronte o ai pinoli di S. Rossore, al tortino di cioccolato (consigliato) o la crema di yoghurt greco con fragole e meringhette.
Ottima anche la carta dei vini sia rossi sia bianchi quali Manero Fattoria del Cerro, Ocra Bolgheri, Tenuta Strozzi, Vistoria Merlot D’Adda,  Brunello di Montalcino La Poderina, Bruciato guado al Tasso, Sassicaia Tenuta San Guido. Vernaccia di S. Gemignano, Zelinda di Valdamone e tanti altri. La grande presenza di vini della provincia di Livorno o comunque toscani denota una certa attenzione alla rivalutazione del nostro patrimonio enologico.
Il personale è giovanile, cordiale e disponibile nei confronti del cliente. Un plauso personale allo chef di origine “Norcina”,esperto conoscitore di salumi e carne, per la cottura della stessa che per uno “stucchino” come me è un dato imprescindibile nella valutazione e deve essere fatta come dico io.

Prezzo medio per una cena (antipasto, tagliata, contorno, dessert) con vino in bottiglia di buona qualità: 30,00€
 
Note: Riporto quanto ha tenuto a dire uno dei proprietari e gestore del locale: “tutti gli ingredienti utilizzati nella preparazione dei piatti, la carne e i dessert sono di qualità e/o artigianali (sia io che i miei ospiti ne abbiamo avuto la personale conferma). Con la stagione estiva è possibile anche cenare all’aperto.

di Trio Libeccio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...